PostSummary plugin 1.2

Finalmente è disponibile una nuova versione di un plugin molto apprezzato: il PostSummary.

Nella versione precedente questo widget permetteva di inserire un summary dei post presentando la prima parte del testo, con una grafica molto simile a quella disponibile per adsense, così da rendere omogeneo un sito che contenesse entrambi.

Ho aggiunto in questa versione la possibilità di far comparire un’immagine, un thumbnail a fianco del testo.

Le configurazioni sono in aggiunta a quelle disponibili in precedenza e permettono di scegliere se inserire l’immagine e, in caso positivo, dimensione e allineamento.

Consiglio di far riferimento all’articolo relativo alla prima versione per le informazioni di installazione.

Ovviamente anche questa versione è gratuita e si può scaricare da qui

3 thoughts on “PostSummary plugin 1.2”

  1. Ciao,
    la prima versione non funzionava, ho aggiornato alla nuova release, ma purtroppo non funziona. Stesso difetto descritto dall’altro utente x la precedente versione: lo configuro, accuratamente, salvo, ma non appare nulla in nessuna posizione dei widget. WP versione 3.2.1
    Peccato, perchè l’idea era quella giusta, e in giro non avevo trovato nulla che gestisse i posts come il tuo widget.
    cordialmente

  2. Grazie mille per la segnalazione.
    Ho sistemato il problema e corretto anche un fastidioso bug che mandava in errore la pagina quando non erano presenti immagini nei post e si abilitava il thumbnail

  3. Buona sera Luciano,
    desideravo segnalarti che il tuo plugin, se si tenta di installarlo direttamente da WordPress con la funzione “installa”, restituisce un codice di errore, ovvero ha problemi nello spacchettamento, in quanto i files sono zippati due volte l’uno dentro l’altro, quindi quando in automatico WP scompatta il primo .zip, all’interno trova i jpeg ed un altro pacchetto .zip, (che contiene i files) e non riconoscendoli, restituisce, appunto, l’errore. il plug si installa normalmente scaricandolo in locale dalla directory di WP, scompattandolo la prima volta, e scompattando l’altro .zip all’interno. A questo punto spunta la cartella con i files, si uploadano sul proprio spazio web ed è fatta.
    Ancora non ho avuto modo di testare realmente il plug (che dovrebbe potermi risolvere un problema), ma in ogni caso mi ha fatto conoscere questo portale che trovo molto interessante.
    Cordialmente
    Fabio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *